Dove siamo - Piazza Vittorio Emanuele Hotel Roma, Italia

Hotel Napoleon
 
Prenota ora
Arrivo
Partenza ...
1
notte notti
Prenota il tuo soggiorno Miglior tariffa garantita
Piazza Vittorio Emanuele

I giardini tra storia e leggenda

Al centro di Piazza Vittorio c’è un grande giardino che espone i resti dei Trofei di Mario: un massiccio rudere in laterizio di una fontana di età Severiana che costituiva la mostra dell’Aqua Iulia.
I resti dell’antica villa del Principe Poniatowsy, nobile di origine polacca e celebre alchimista del ‘700, fra cui la famosa “Porta Magica“, rendono ancora più interessante la visita del giardino. Ben visibili sui pilastri e frontespizio, i simboli alchemici: la leggenda narra che vi sia nascosta la formula per trasformare il metallo comune in oro!

 

Da visitare nei dintorni

Intorno ai giardini sorgono diversi chioschi di bar e fiori e nei dintorni della piazza si trovano molti ristoranti, alcuni dei quali tra i più famosi di Roma. In Via Principe Eugenio si trova Il Palazzo del Freddo, la più antica e grande gelateria d’Italia, rinomata a Roma e nel Mondo per l’ottimo gelato artigianale. Nel locale sono esposti oggetti e documenti che raccontano una pagina della storia d’Italia, forse piccola ma non per questo meno interessante.
Da visitare il Mercato Esquilino, oggi alloggiato in quella che era una caserma ottocentesca. Il Mercato, che fino agli anni ’90 era in Piazza Vittorio, come la chiamano i romani, è ancora oggi il “Mercato dei Produttori”: gli agricoltori dell’Agro Romano vendono i loro prodotti, freschi e gustosi, in molti dei banchi del mercato, oggi, accanto a banchi di prodotti Indiani o mediorientali.

 

Gli eventi e il cinema d’estate

Nei giardini di Piazza Vittorio durante la buona stagione sono ospitati festival musicali e cinema open air, insieme a manifestazioni di teatro, fotografia e arti visive. Tanti appuntamenti che rendono Piazza Vittorio un luogo ricco di magia e di energia creativa, anche sulla spinta dei tanti artisti di diversi continenti che l’hanno scelta come residenza.

 

Storia e architettura

L’attuale Piazza Vittorio Emanuele II, fulcro del Rione Esquilino, è stata progettata dall’architetto Kock tra il 1882 e il 1887 con lo scopo di accogliere la classe dirigente della nuova Nazione ed è stata intitolata al primo re d’Italia: Vittorio Emanuele II.
Piazza Vittorio, come più comunemente viene chiamata, è una vasta piazza dalla forma rettangolare completamente circondata da portici nello stile piemontese, unica nel suo genere a Roma e con le sue dimensioni di 316×147 metri di lato, è una delle piazza più grandi della Capitale.

 

La famosa Orchestra e lo “spirito della Piazza”

La Orchestra di Piazza Vittorio, raccontata anche in un film di grande successo, protagonista di tournee nelle più importanti città del mondo, rappresenta forse meglio di chiunque altro il vero spirito di Piazza Vittorio: un melting-pot cosmopolita, operoso e capace di espressioni di alto livello culturale e artistico.

 

Itinerari a piedi

Roma monumentale - da via dei Fori Imperiali al Colosseo Verso Ovest ad 1 km il monumento più famoso di Roma: il Colosseo e la grande area archeologica del Foro Romano, la via Sacra, il Colle...
 

Locali in zona

Abbiamo il piacere di suggerirvi alcuni tra i migliori ristoranti, club, bar e altri locali all’Esquilino nei pressi dell’Hotel Napoleon dove poter trascorrere le vostre serate. Diversi buoni ristoranti e alcuni locali notturni sono in...
 

Distanze principali luoghi di interesse

Most Popular Landmarks Piazza Vittorio Emanuele II - 0.1 km Auditorium di Mecenate - 0.3 km Parco di Colle Oppio - 0.5 km Santa Maria Maggiore Basilica - 0.5 km Domus Aurea - 0.6 km Santa Prassede - 0.6 km San Giovanni...